Padova: sindacalista assenteista individuato grazie a pedinamenti GPS
31-05-2018

Il ricorso a un investigatore privato ha permesso alla Fabi – Federazione autonoma dei bancari, di documentare l’assenteismo di uno dei propri sindacalisti che per molti anni ha intascato rimborsi spese e diarie per un’attività che non veniva svolta in maniera regolare.

Le indagini sono state richieste proprio dai vertici dell’associazione insospettiti dalle richieste di rimborso e hanno permesso a un investigatore privato di installare un sistema GPS sull’auto del dipendente così da pedinare i suoi spostamenti per un paio di settimane e appurare che il sindacalista impiegava il suo tempo in altre attività come le partite di calcetto o le mattinate al bar.

È stata proprio l’attenta raccolta di prove da parte di investigatori esperti come quelli che Milano Investigazioni può fornire in provincia di Padova che ha permesso ai vertici del sindacato di contestare i rimborsi e di espellere dall’associazione il dipendente, presentando un esposto in Procura per tentata truffa.

Vai alla lista dei consigli