Documentare ritardi anomali per mezzo di videregistrazioni è legittimo
15-06-2018

Assenteismo

Con la sentenza 30177, la Corte di Cassazione ha giudicato legittime quelle videoregistrazioni effettuate dal datore di lavoro al fine di documentare specifici illeciti in modo da tutelare la propria azienda.

Il caso è partito dalla denuncia di un dipendente che ha segnalato ritardi anomali all’interno di un ufficio e che ha portato all’installazione di apposite apparecchiature per permettere di documentare casi di timbrature multiple per colleghi assenti. Poiché questi fatti sono continuati per molti giorni, i giudici hanno, inoltre, ritenuto la sussistenza del reato di truffa aggravata ai sensi dell’articolo 61 nn. 9 e 11 del codice penale.

Oltre a svolgere indagini aziendali, Milano Investigazioni offre ai datori di lavoro la propria preziosa collaborazione tramite consulenze o la raccolta diretta di prove tramite sistemi di videosorveglianza anche in quei casi di uso difforme e illecito dei beni aziendali.

Vai alla lista dei consigli