Perché investire nell’indagine pre assunzione di un dipendente?
15-10-2020

Selezionare una nuova figura professionale da assumere per i ruoli più delicati e di responsabilità all’interno di un’azienda equivale a un vero e proprio investimento, considerando che da questo nuovo dipendente, generalmente sconosciuto ai datori di lavoro, potrebbe persino dipendere un settore strategico dell’impresa.

Per questo motivo, ciò di cui si viene a conoscenza dalla lettura del curriculum vitae e dal primo colloquio, può non essere sufficiente a far sì che il datore di lavoro possa fidarsi al 100% della persona che si trova davanti.

Capita, perciò, che sempre più spesso, durante la fase di selezione di candidati che andranno a ricoprire ruoli chiave all’interno dell’organico, le aziende decidano di rivolgersi a un’agenzia investigativa per indagini pre assunzione che permettano di fare luce sul passato e sulle caratteristiche della persona selezionata.

Affidarsi ad un’agenzia investigativa per un controllo sui dipendenti non è, infatti, necessario solo per chiarire la correttezza del comportamento di lavoratori che già collaborano con l’azienda, ma è diventato ormai indispensabile per i selezionatori che vogliano assicurarsi di aver puntato sulla persona giusta per un ruolo chiave. Dal punto di vista delle imprese, la valutazione di un nuovo collaboratore diventa fondamentale anche perché, oltre al costo diretto della nuova risorsa, entrano in gioco altri fattori altrettanto importanti tra cui il tempo e il dispendio di energie e risorse investite per la formazione.

Per questo motivo le indagini pre assuntive diventano sempre più accurate e le informazioni che si possono ottenere possono contribuire a fare davvero la differenza al momento della scelta finale.

Attraverso l’utilizzo di servizi professionali specifici, a disposizione non solo delle aziende ma anche delle agenzie interinali, è possibile procedere ad indagini come la verifica del curriculum e dei dati dichiarati dal candidato così da avere una visione più dettagliata della risorsa. Facendo luce sulla veridicità dei dati anagrafici e sulle esperienze lavorative pregresse è possibile anche ottenere dai precedenti datori di lavoro delle referenze con una valutazione generale del candidato e scoprire, nello specifico, il motivo della cessazione del rapporto di lavoro.

 

Un altro tipo di valutazione tenuta in gran considerazione negli ultimi tempi è quella relativa alla presenza del soggetto sul web. Tutti noi lasciamo quasi ogni giorno tracce del nostro passaggio su social network, piattaforme e blog e un’analisi approfondita permette di offrire al selezionatore una raccolta accurata di informazioni rilevanti che potrebbero essere utili ai fini di una valutazione oggettiva dell’individuo.

Affidandosi ad un’agenzia investigativa professionale come Milano Investigazioni si ha la certezza di non violare alcuna delle norme che regolamentano la verifica del personale da parte del datore di lavoro. Nell’articolo numero 8 dello Statuto dei Lavoratori, infatti, viene sancito il divieto di svolgere indagini sul lavoratore quando quest’ultime non siano rilevanti ai fini della valutazione dell’attitudine professionale, (come possono essere, ad esempio, le opinioni politiche o religiose), mentre persiste il diritto di svolgere accertamenti ai fini dell’assunzione, anche per mezzo di terzi, per ciò che concerne la veridicità delle informazioni fornite dal soggetto, titoli di studio in possesso, precedenti esperienze professionali, ruoli ricoperti e altro.

Scegliere, quindi, un’agenzia investigativa professionale ed esperta nel settore si rivela fondamentale per assicurarsi che le indagini siano svolte da detective consapevoli dei limiti che la legge impone nel rispetto della privacy del dipendente. Inoltre, ci si assicura della possibilità di operare in maniera capillare, non solo in Lombardia ma anche in Liguria, Veneto e Piemonte così come in tutto il territorio nazionale, estendendo il raggio delle indagini per assicurarsi di avere sempre un quadro davvero completo della risorsa oggetto di interesse.