Tribunale di Genova: scoperta l’infedeltà dei dipendenti, legittimo il licenziamento Una seria attività investigativa porta al legittimo licenziamento – su pronuncia del Tribunale di Genova – di due dipendenti infedeli, una cassiera e un barista, responsabili di furto. Il proprietario Leggi tutto! →

Si è svolto a Milano il convegno intitolato “Poteri di controllo del datore di lavoro e investigazioni digitali” organizzato dall’AGAM – Associazione Giovani Avvocati Milano e dedicato alle importanti modifiche che sono state introdotte dal Jobs Act (art. 23 del Leggi tutto! →

Un investigatore privato di Bergamo scopre per conto di una compagnia assicurativa una truffa messa in atto inscenando una finta morte per incassare una consistente polizza vita. I servizi investigativi a Bergamo, Brescia e hinterland, possono infatti essere anche commissionati Leggi tutto! →

Legittimo il diritto al mantenimento da parte dell’ex marito Ai casi in cui la Cassazione conferma il diritto dell’ex moglie all’assegno di mantenimento si aggiunge quello della ex che, non trovando un impiego, si è iscritta all’università e in questo Leggi tutto! →

Con sentenza numero 144 del 9 gennaio 2015 la Cassazione ha dichiarato legittimo il licenziamento di un dipendente che pratica attività sportiva incompatibile con le proprie capacità fisiche dopo che l’azienda stessa ne aveva invece certificato una patologia e aveva Leggi tutto! →

Ancora una precisazione in merito al dovere di mantenimento dei figli maggiorenni da parte dei genitori. Nel caso in questione, un padre ha richiesto e ottenuto dal Tribunale di Roma, con sentenza del 13 febbraio 2014, n. 3434, la cessazione Leggi tutto! →

La Corte di Cassazione si è espressa in merito all’utilizzo per finalità private del cellulare fornito in dotazione da un’azienda per scopi lavorativi, classificando il comportamento come infedeltà aziendale. Con la sentenza n. 9701 del 14 giugno 2012, la Suprema Leggi tutto! →

L’Antitrust, autorità garante per la concorrenza, ha emesso il 12/12/2012 un provvedimento di sanzione pecuniaria contro due aziende, volto a punire l’utilizzo on line di pratiche commerciali scorrette. In particolare, gli utenti non avevano a disposizione informazioni sufficienti a conoscere Leggi tutto! →

Sono molteplici le valutazioni che portano alla sentenza di affidamento condiviso oppure esclusivo dei figli minorenni, in caso di separazione dei coniugi. La disciplina attuale è orientata alla tutela del diritto del minore alla bigenitorialità, ma con la sentenza n. Leggi tutto! →

Dal 2009 il codice penale italiano prevede, all’articolo 612-bis, la perseguibilità del reato di atti persecutori in caso di comportamenti descrivibili come stalking. Con questo termine si intendono condotte di tipo persecutorio nei confronti di una persona. Minacce o molestie Leggi tutto! →

Il tradimento coniugale non porta necessariamente all’addebito della colpa in una causa di separazione. Deve, infatti, essere valutata, al momento in cui avviene la relazione extraconiugale, la stabilità consolidata nel tempo. In particolare, la Prima sezione civile della Corte di Leggi tutto! →

In merito alla tutela della riservatezza nell’utilizzo di caselle e-mail aziendali, il Garante per la privacy si è espresso con la Del. n. 13 del 1° marzo 2007. Ne emerge come il datore di lavoro abbia l’obbligo di indicare con Leggi tutto! →

Per proteggere la riservatezza delle conversazioni telefoniche da eventuali intrusioni sono nati diversi software di crittografia per cellulari. Dal punto di vista tecnico, la voce viene prima criptata, con una chiave di crittografia dedicata alla singola conversazione, e solo successivamente Leggi tutto! →

Con la sentenza n. 42446/2012 la Cassazione ha evidenziato da quale momento sussiste il reato di contraffazione di un marchio: la presentazione della domanda di registrazione non costituisce vincolo sufficiente, in quanto l’esito del procedimento non è certo. In base Leggi tutto! →

In un momento di grave difficoltà economica, l’azienda è tenuta a impegnarsi nell’attività di recupero crediti dai propri debitori, allo scopo di prevenire il fallimento. Altrimenti chi la amministra può essere accusato di bancarotta fraudolenta patrimoniale. La Quinta sezione penale Leggi tutto! →

Le intercettazioni ambientali effettuate da privati, come noto, non sono autorizzate dalla legge, ma il divieto non comprende i sistemi di rilevamento satellitare (GPS), che possono essere utilizzati nel corso delle investigazioni. L’utilizzo di questa strumentazione, infatti, non implica la Leggi tutto! →

La vendita di prodotti falsificati si configura in ogni caso come contraffazione, anche quando gli acquirenti sono evidentemente informati del fatto che la merce non è originale. Fallito il tentativo di aggirare le norme sulla tutela della proprietà del marchio: Leggi tutto! →